Il segreto per dimagrire? Mangiare!

Mangiare i cibi giusti naturalmente. E al momento giusto.

 

Colazione da re, pranzo da principe e cena da povero.

Questa è la regola base che tutte le diete dovrebbero avere. Diete che portano ad un dimagrimento forse lento, ma sano e duraturo.

 

Negli ultimi anni gli studi hanno portato alla conclusione che il tessuto adiposo sia un organo a tutti gli effetti, che secerne ormoni, che regolano a loro volta l’accumulo o il consumo del grasso. Questi ormoni vengono secreti in base a segnali che il nostro corpo riceve e dà. E questi segnali li riceve da quello che mangiamo e quando lo mangiamo.

 

Una colazione molto ricca (colazione da re appunto) porta al consumo e quindi al dimagrimento. E d’altra parte è proprio al mattino che abbiamo bisogno del pieno di benzina per affrontare la giornata.

Una colazione povera e, in generale una dieta ipocalorica, portano il nostro organismo a mettersi in una condizione di carestia da cibo e quindi di trattenimento del grasso corporeo.

 

Una giusta colazione, così come qualsiasi altro pasto della giornata, dovrebbero essere il più possibile “completi”, cioè composti da cereali integrali (più ricchi in fibre), proteine, verdure e frutta.

 

Il pranzo da principe deve essere rappresentato dal rifornimento di metà giornata.

Quindi ricco, ma non quanto la colazione.

 

La cena da povero deve essere invece il pasto più leggero e meno abbondante perchè il nostro corpo a fine giornata non ha bisogno di carburante ed energia.

Cene ricche portano all’accumulo di grasso corporeo, difficile da smaltire.

 

Associare a queste poche ma basilari regole, una lenta masticazione e del movimento fisico regolare (almeno tre volte a settimana), portano non solo al dimagrimento, ma anche alla crescita del tono muscolare e al consumo di grasso.

 

Il movimento è fondamentale perchè porta al risveglio del metabolismo, rallentato dalla sedentarietà. E iniziando a praticarlo regolarmente, si consumerà anche in condizione di riposo!

 

L’alimentazione e lo stile di vita possono quindi avere un vero e proprio potere terapeutico!

 

La Natura poi può aiutarci nel nostro percorso di dimagrimento sano. Infatti alcune sostanze naturali contenute in integratori alimentari possono svolgere un’utile azione di supporto al dimagrimento perchè aiutano ad attivare il metabolismo, opponendosi ai segnali di allarme che cattive abitudini alimentari possono aver generato.

 

La prima sostanza naturale da citare è l’Acido Linoleico Coniugato, il CLA.

E’ una sostanza estratta da un olio vegetale, il cartamo o il girasole.

E’ un “olio buono”, che entra nelle cellule e attiva enzimi lipolitici.

Aiuta quindi ad accelerare la rimozione dei grassi, tenendo attivo il metabolismo.

 

Un’azione analoga viene svolta dall’olio di Perilla, fonte di omega 3 vegetali, che riducono l’infiammazione da cibo (quella che viene definita intolleranza) e contribuisce anche al riequilibrio dei valori di colesterolo.

 

Ci sono anche sostanze antiossidanti che stimolano fisiologicamente il metabolismo ed evitano l’innalzamento della glicemia, interrompendo il circolo vizioso che provoca infiammazione (segnale visto dal nostro corpo come un pericolo e quindi di conseguenza e come risposta accumula e ingrassa!).

Le antocianidine sono le sostanze più attive in questo senso e sono contenute per esempio nel Mirtillo e nell’Acai, bacche molto simili tra di loro non solo come aspetto, ma soprattutto come proprietà.

 

Un altro ottimo e potente antiossidante è l’Acido Lipoico.

Agisce controllando l’ossidazione degli altri antiossidanti.

Insieme alla Cannella può sostenere il dimagrimento, soprattutto in chi ha problemi nel controllo della glicemia.

 

Altre sostanze utili per la regolazione del grasso corporeo sono il Cromo e il Magnesio. Entrambi aiutano a migliorare l’insulino-resistenza.

 

Altre sostanze ancora possono aiutare il dimagrimento stimolando la termogenesi, cioè la capacità di dispersione del calore generato dall’apporto calorico, riducendo l’accumulo di grasso.

La pianta per eccellenza da citare, i cui principi attivi svolgono quest’azione, è il The verde.

 

Un aminoacido particolarmente utile può essere la Tirosina, che aiuta ad attivare il consumo di energia derivante dall’alimentazione.

 

Tutte queste sostanze naturali possono aiutare un trattamento dietetico, accentuandone e facilitandone il percorso.

Usate come unico stimolo al dimagrimento mostreranno limiti alla loro capacità di azione. Ma utilizzate nell’ambito di una corretta dieta e al giusto movimento, mostreranno tutto il loro potenziale per conquistare il peso forma ideale!

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*