La depurazione secondo Natura

La depurazione è un processo fisiologico molto importante che avviene costantemente all’interno del nostro corpo e che permette di mantenere o di raggiungere uno stato di benessere generale perché è proprio quando si depura che il nostro organismo elimina le tossine.

Inquinamento ambientale, conservanti ed additivi alimentari, batteri e virus sono solo alcuni esempi di tossine che, se non eliminate, possono determinare alterazioni funzionali di vario genere.

Per eliminare queste sostanze nocive l’organismo si serve di particolari strutture: gli organi emuntori (fegato, reni, intestino, pelle e sistema linfatico). Normalmente questo processo fisiologico è sufficiente ed efficiente. Tuttavia in particolari situazioni o periodi dell’anno può essere necessaria una opportuna stimolazione.

Cambio di stagione, alimentazione scorretta o eccessiva, abuso di alcool o di farmaci, fumo e inquinamento, malattie batteriche e virali, uso di farmaci, vita sedentaria, … sono tutti esempi di situazioni in cui si verifica una maggiore presenza di tossine ed un sovraccarico di lavoro per gli organi emuntori. In questi casi è utile stimolare la depurazione dell’organismo per preservare il benessere generale.

L’accumulo di sostanze nocive e una non ottimale depurazione dell’organismo infatti sono causa di malessere generale, affaticamento fisico e mentale, problemi digestivi, cefalee, pelle opaca ed asfittica, ritenzione idrica, tendenza al sovrappeso, …

E’ allora il momento di seguire poche regole d’oro per ritrovare il benessere: bere più del solito, seguire una dieta varia e mangiare frutta e verdura di stagione, ridurre gli zuccheri e il consumo di cibi raffinati, inserire o aumentare il consumo di fibre, rallentare i ritmi dove sia possibile.

E dove necessario un valido aiuto arriva dalla Natura.

Associare uno stile di vita corretto alle piante officinali depurative e drenanti aiuta a tornare in forma e ottimizza l’efficacia di qualsiasi altro trattamento.

Per esempio, la Betulla, Orthosiphon e gambo di Ananas (che drenano e favoriscono l’eliminazione delle tossine), Carciofo e Tarassaco (che favoriscono la digestione e l’eliminazione dei grassi alimentari), Bardana (che svolge un’azione depurativa soprattutto a livello della pelle), Alghe brune (che stimolano il metabolismo dei grassi), Finocchio (che riduce la formazione dei gas intestinali), Tamarindo  e Rabarbaro (che stimolano il transito intestinale), Tè verde (che esplica una valida azione antiossidante e quindi anti radicali liberi).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*