Un integratore completo: la Spirulina

La Spirulina è un’alga unicellulare di acqua dolce, di colore verde-azzurro, che vive soprattutto nei laghi messicani.

Già in passato le popolazioni azteche la essiccavano per ricavarne un alimento ricco di sostanze nutritive.

Oggi viene coltivata per ottenere integratori che mantengano le sue eccellenti proprietà.

Il nome “spirulina” deriva dalla forma di quest’alga, che ricorda appunto quella di una spirale.

La Spirulina è particolarmente ricca di proteine, amminoacidi essenziali e lipidi. I grassi in essa contenuti appartengono alla famiglia dei mono e dei polinsaturi, che sono nutrienti positivi, in grado di normalizzare i livelli di colesterolo nel sangue, partecipare alla formazione delle guaine mieliniche che rivestono i nervi e migliorare la funzionalità del sistema immunitario.

Tra le vitamine abbondano il tocoferolo, il beta-carotene, l’inositolo ed alcune del gruppo B.

Discreto anche il contenuto di minerali, tra i quali non rientra lo iodio, elemento che abbonda soprattutto nelle alghe marine (per esempio il Fucus). Per questo motivo può essere assunta anche da chi ha problemi di mal funzionamento della tiroide.

Le vitamine ACE (carotenoidi, acido ascorbico e tocoferolo) conferiscono alla Spirulina proprietà antiossidanti degne di nota: grazie ad esse l’alga Spirulina è in grado di proteggere dai radicali liberi e dai danni che questi causano all’organismo.

Oggi gli integratori di alga Spirulina sono molto utilizzati dagli sportivi e da chi desidera raggiungere in fretta il proprio peso forma. Nel primo caso viene sfruttato l’elevato contenuto in biotina e ferridossina, che inibiscono la formazione di acido lattico durante uno sforzo muscolare particolarmente intenso, evitando così indolenzimento e crampi muscolari. Gli sportivi possono avvantaggiarsi anche dell’ottimo apporto vitaminico e delle sue preziose proprietà antiossidanti (l’attività fisica produce molti radicali liberi).

Il buon profilo amminoacidico può rappresentare un valido aiuto per coprire il fabbisogno di amminoacidi essenziali nelle persone che seguono una dieta vegetariana stretta o vegana.

La sua particolare parete cellulare, priva di cellulosa e di tipo mucoproteico, le conferisce inoltre una buona digeribilità.

La Spirulina sembra possedere anche un certo effetto sul controllo dell’appetito. Quando viene assunta prima dei pasti accelera la comparsa del senso di sazietà (probabilmente grazie all’abbondanza di nutrienti).

Poiché è un alimento ricchissimo e bilanciato, è indispensabile per gli anziani, che talvolta hanno un’alimentazione monotona o un’assimilazione insufficiente, negli stati di convalescenza, in casi di anemia, per rafforzare il sistema immunitario, aumentare la resistenza fisica e mentale, migliorare lo stato della pelle e dei capelli e per ritrovare più velocemente la forma fisica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*